Le attività

Vi ricordiamo che per poter praticare è obbligatorio il certificato medico sportivo di idoneità alla pratica sportiva non agonistica.

A partire dal 1° Giugno 2020 vengono applicate specifiche misure di prevenzione e contenimento per la ripresa delle attività compatibile con la tutela della salute dei soci. Il regolamento operativo, con regole e informazioni su sanificazione e sicurezza è a disposizione dei soci.

I CERTIFICATI PER L’ATTIVITÀ SPORTIVA NON AGONISTICA:

Gli alunni che svolgono attività fisico-sportive organizzate dalle scuole nell’ambito delle attività parascolastiche, i partecipanti ai giochi sportivi studenteschi nelle fasi precedenti a quella nazionale e le persone che svolgono attività organizzate dal Coni o da società affiliate alle Federazioni o agli Enti di promozione sportiva che non siano considerati atleti agonisti devono sottoporsi a un controllo medico annuale effettuato da un medico di medicina generale, un pediatra di libera scelta o un medico dello sport. La visita dovrà prevedere la misurazione della pressione arteriosa e un elettrocardiogramma a riposo. Regole più stringenti sono previste per chi partecipa ad attività ad elevato impegno cardiovascolare come manifestazioni podistiche oltre i 20 km o le gran fondo di ciclismo, nuoto o sci: in questo caso verranno effettuati accertamenti supplementari.

(Dal Sito del Ministero della Salute)

A seguito dell’emergenza COVID-19 e della sua costante evoluzione, la nostra Associazione segue una serie di protocolli a garanzia della salute di allievi ed insegnanti. I soci verranno informati su queste importanti novità, che coinvolgono vari aspetti: distanziamento, affollamento locali, numero chiuso dei corsi, pratiche da adottare.

La nostra scelta si basa sulla limitazione degli accessi anche in maniera più restrittiva rispetto a quanto indicato dalle linee guida generali.

L’ABBIGLIAMENTO:

Le Arti Marziali si praticano con le divise da allenamento da Karate (karategi) Judo (judogi) e Aikido (Keikogi) ormai disponibili a prezzi accessibili sia nei negozi fisici che online. Comunemente vengono chiamati (erroneamente) kimono (https://it.wikipedia.org/wiki/Kimono), che letteralmente significa”cosa da indossare” , “abito”. In ogni caso al momento dell’acquisto generalmente si tende a specificare al venditore kimono da (judo, karate, aikido), il quale provvederà a fornirvi la divisa munita di cintura bianca. Durante le prime lezioni è possibile praticare in tuta da ginnastica.

Occorre portare un paio di ciabatte da indossare esclusivamente nel dojo.

Cerca nel sito

ASD Budokan Versilia

Via Buonarroti 117 - 55049 Viareggio
budokanversilia@gmail.com